Walter Bianco nasce a Torino dove vive e lavora..Da sempre attratto dalle arti visive, e dopo un percorso lavorativo in diversi campi su basi più o meno classiche (come autodidatta) comincia a mettere mano alla matita e a 17 anni si fa tatuare, in uno Studio a Torino, il suo primo tattoo, da qui, solo dopo qualche anno (quando decide che era pronto per il suo secondo tattoo) si avvicina veramente a questo sconfinato mondo.

Si costruisce una delle prime macchinette artigianali, senza averne nozione, ma dopo poco comprende che era giunta l’ora di acquisire materiale più professionale. E’ il 1994 quando comincia, tra le pareti di casa e grazie all’aiuto “volontario” degli amici, a praticare i primi tattoo Dopo 4 anni, nel 1998, Walter Bianco apre il suo primo studio, chiamandolo UhuruTattoo, oggi Wild Brain Tatoos.

Da sempre affascinato da fantascienza e spazio si appassiona subito alla biomeccanica new school colore e ad artisti del calibro di Guy Aichinson , Pool Both, Rob Koss, Aaron Cain, e non meno Filiph Lou ed altri artisti come H.R. Giger Mark Tedin così come di altri giovani talenti da tutto il mondo. Oggi anche appassionato di illustrazioni e cartoon, che unisce, tra tattoos e pittura, alla sua attrazione per il fantasy, svelandoci così quale sia il suo stile e la sua impronta.Le nuove conoscenze e l’arte, da sempre, lo attraggono portandolo a frequentare convention ed altre manifestazioni.

Da anni segue anche diverse forme di pittura attraverso i vari media. Sempre alla ricerca di collaborazioni e pieno di curiosità partecipa ad un progetto artistico creato da Guy Aichinson chiamato “scrathc art” nel quale possiamo trovare 2 lavori eseguiti dallo stesso Walter Bianco. 

Sezione cover tattoos: In questa sezione potrete vedere qualche esempio di copertura di un vecchio tattoo….Con questa operazione oggi si possono ottenere ottimi risultati, cosa che fino a ieri era impensabile da effettuare (occorrono sempre le giuste e sicure mani) Ovviamente una buona copertura tattoos non è priva di limitazioni, come l'uso del colore per il nuovo tattoo e la possibilità di scegliere il soggetto ma lasciare che sia l'artista stesso, con la sua esperienza, ad interpretare al meglio il nuovo soggetto/copertura........Buona visione.